Droga, sequestro nel Mediterraneo: fermato cargo con 7 tonnellate hashish

Roma, 31 lug. (LaPresse) - I guardacoste P.V. 09 Cinus e G.120 Calabrese, in forza al gruppo aeronavale di Messina, hanno intercettato la motonave Zakmar, a circa 236 miglia a Sud-Est di Lampedusa (Agrigento), battente bandiera moldava e sospettata di trafficare sostanze stupefacenti con a bordo 8 tonnellate di droga. La motonave è stata avvistata in navigazione dall'ATR42 'Grifo 14', del Gruppo Esplorazione Aeromarittima di Pratica di Mare, e tenuta sotto osservazione fino a quando è stata ottenuta l'autorizzazione all'ispezione in acque internazionali dallo stato di bandiera. I militari hanno quindi proceduto al fermo, avendo trovato 273 colli di sostanza stupefacente. La motonave è stata scortata fino al porto di Pozzallo (Ragusa) dove le operazioni si sono concluse con il sequestro di 7.280 chili di hashish e della motonave e con l'arresto di 11 membri dell'equipaggio di nazionalità straniera, prevalentemente siriana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata