Droga, 23 arresti in province Caserta, Napoli, Pisa, La Spezia

Caserta, 19 apr. (LaPresse) - Ventitre arresti ad opera dei carabinieri di Capua (Caserta) stamane in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli-direzione distrettuale antimafia. I destinatari dei provvedimenti cautelari sono indagati per associazione per delinquere finalizzata al traffico, detenzione e spaccio di ingenti quantità di droga. Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Caserta, Napoli, Pisa e La Spezia. Lo stupefacente dalle zone di Secondigliano e Ponticelli veniva trasportata nelle zone di Caivano e Giugliano per essere confezionata e ceduta agli spacciatori nelle province di Napoli e Caserta. La cocaina, oltre ad essere venduta nelle piazze di spaccio campane, veniva trasportata da corrieri in altre regioni, Sardegna, Liguria e Toscana, dove con l'aiuto di pregiudicati di origine napoletana, veniva spacciata in locali notturni e discoteche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata