Dramma nel palermitano: poliziotto spara al figlio e si suicida

Palermo, 17 mag. (LaPresse) - Un poliziotto questa mattina ha sparato al figlio di 8 anni ferendolo gravemente e poi con la stessa arma si è tolto la vita. E' accaduto a Misilmeri in provincia di Palermo. Dalla questura spiegano che il bambino è stato portato in gravi condizioni all'ospedale Civico. A dare l'allarme è stata la moglie del poliziotto che era presente in casa al momento della tragedia. Ancora non sono chiare la motivazioni che hanno portato l'uomo al folle gesto. Sono in corso le indagini della polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata