Dopo la separazione da marito maltratta la figlia, denunciata a Rovigo

Rovigo, 22 dic. (LaPresse) - La separazione dal marito l'aveva resa irascibile e violenta, tanto da farle avere reazioni eccessive per questioni di scarsa importanza e da portarla a maltrattare e percuotere la figlia minorenne. La donna è addirittura arrivata ad aggredire la figlia mentre si trovava nella casa dei nonni paterni. Per questi motivi una casalinga 45enne di Porto Viro, in provincia di Rovigo, è stata denunciata per maltrattamenti in famiglia. La donna dovrà inoltre rispondere anche del reato di violazione di domicilio nei confronti degli ex suoceri. La posizione della donna è ora al vaglio della magistratura. Informato a titolo cautelativo anche il tribunale per i minorenni di Venezia per gli eventuali provvedimenti del caso a favore della minore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata