Donna uccisa a bastonate: ergastolo per il marito
La Corte d'Assise di Ravenna ha condannato all'ergastolo il dermatologo 53enne Matteo Cagnoni, accusato per l'omicidio pluriaggravato della moglie, la 39enne Giulia Ballestri ammazzata a bastonate la mattina del 16 settembre 2016. Tra 90 giorni le motivazioni della sentenza. "La frase 'Taci e sii bella' che mi è stata attribuita non appartiene al mio rapporto con Giulia. Il nostro era un rapporto d'amore. Ci volevamo bene" ha detto Cagnoni in una dichiarazione spontanea prima della decisione dei giudici