Don Seppia condannato a 9 anni e 6 mesi

Genova, 3 mag. (LaPresse) - Don Riccardo Seppia, l'ex parroco di Sestri Ponente arrestato a maggio del 2011 con l'accusa di tentata violenza sessuale su minore, tentata induzione alla prostituzione minorile e droga, è stato condannato ad una pena complessiva di 9 anni 6 mesi e 20 giorni di reclusione dal tribunale di Genova. "Indipendentemente dalla pena, riteniamo che il fatto sia stato molto ridimensionato", ha commentato Paolo Bonanni, legale di Don Seppia, al termine dell'udienza che si è tenuta stamane a Genova. "La violenza sessuale è stata definita 'fatto di minore entità' e anche la cessione di droga è stata ridimensionata", ha spiegato l'avvocato, che ha specificato che il sacerdote genovese, prendendo la parola spontaneamente, "ha chiesto scusa per i propri comportamenti moralmente disdicevoli. Non ha ammesso i fatti di cui era accusato, ha semplicemente chiesto scusa come sacerdote".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata