Domenico Diele libero a Natale. I familiari della vittima: "Senza parole"
L'attore è accusato di omicidio stradale aggravato dopo aver travolto una donna mentre guidava sotto effetto di droghe

Scaduti i termini di custodia cautelare per Domenico Diele, l'attore accusato di omicidio stradale aggravato dopo aver travolto una donna di 48 anni con la sua auto mentre guidava sotto effetto di droghe. Il volto della serie '1992', secondo quanto riporta 'Repubblica', potrà quindi uscire di casa il giorno della vigilia di Natale, dopo che il gip di Salerno ha respinto la richiesta obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria.

Dopo aver appreso la notizia, i familiari della vittima, fa sapere l'avvocato Michele Todesco, sono rimasti "senza parole".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata