Dolce e Gabbana, giudice in camera consiglio, sentenza attesa a 16.30

Milano, 19 giu. (LaPresse) - Il giudice monocratico Antonella Brambialla si è ritirata da pochi minuti in camera di consiglio per emette a sentenza del processo che vede imputati gli stilisti Stefano Dolce e Domenico Gabbana e altre 5 persone per omessa dichiarazione fiscale e per reato già prescritto di infedele dichiarazione dei redditi. La sentenza arriverà non prima delle 16.30. Questa mattina i pm Laura Pedio e Gaetano Ruta hanno esposto le loro repliche, poi la parola è passata alle difese degli imputati. I due stilisti, secondo l'accusa, hanno evaso circa un milione di euro. Per loro i pm hanno chiesto una condanna a 2 anni e 6 mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata