Dodici intossicati da monossido nel mantovano, ragazza perde sensi

Mantova, 29 dic. (LaPresse) - Dodici persone sono rimaste intossicate questa sera da monossido di carbonio nel mantovano, presso il comune di Bagnolo San Vito. Il 118 specifica che fra loro c'è anche una ragazza di 18 anni che è stata trasportata in codice rosso all'ospedale di Mantova perché aveva perso i sensi. Tuttavia non è stato necessario intubarla. Gli altri 11 sono stati portati all'ospedale in codice giallo. Sembra che tutti siano extracomunitari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata