Dodicenne francese ferito dal lancio di un cassonetto in spiaggia
Dodicenne francese ferito dal lancio di un cassonetto in spiaggia

Il ragazzo colpito mentre dormiva in tenda nei pressi della spiaggia di Bergeggi 

Un giovanissimo turista di 12 anni, di origini francesi, è stato colpito la notte scorsa da un cassonetto di metallo lanciato dall'Aurelia sulla spiaggia in Liguria, nella zona del Savonese, nei pressi dell'arenile di Bergeggi dove si trovava con la famiglia per una vacanza. Il bidone, lanciato da circa una ventina di metri di altezza, è finito sulla tenda dove erano alloggiati per la notte: il ragazzino ora si trova ricoverato all'ospedale Gaslini di Genova con una frattura alla mandibola. A indagare su quanto è accaduto sono i Carabinieri, che stanno ricostruendo quanto è accaduto. Secondo quanto si apprende, nella zona non sembrano esserci telecamere di sicurezza che possano aiutare gli inquirenti nell'accertamento dei fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata