Disgrazia sul Cervino: muoiono presidente guide e maestro di sci
I corpi dei 2 alpinisti esperti sono stati recuperati questa mattina

Sono stati recuperati questa mattina i corpi senza vita di due alpinisti deceduti sul Cervino. Si tratta di Ottavio Gérard, presidente Società Guide del Cervino, e Joël Déanoz, maestro di sci di Cervinia. L'incidente è avvenuto alla base della Via Deffeyes, sulla parete sud, a destra della Cresta del Leone, a quota 3000 metri circa sul livello del mare.

Sono stati avvistati dall'elicottero che ha eseguito un sorvolo questa mattina. L'allarme era partito ieri sera, poiché non erano rientrati a casa dall'uscita. Le salme sono state portate a Aosta. Ad intervenire il Soccorso Alpino Valdostano-SAV.

Stando alle prime ricostruzioni, potrebbe essere stata una scarica di sassi e ghiaccio oppure una caduta ad uccidere i due esperti alpinisti. Del caso si sta occupando la guardia di finanza di Cervinia. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata