Dimissioni Papa, padre Lombardi: Rinuncia grande atto governo Chiesa

Città del Vaticano, 16 feb. (LaPresse) - La rinuncia del Papa al pontificato è "un grande atto di governo della Chiesa", è frutto di "mirabile saggezza umana e cristiana di chi vive davanti a Dio nella fede in libertà di spirito, conosce le sue responsabilità e le sue forze, e indica con la sua rinuncia una prospettiva di rinnovato impegno e di speranza". Con queste parole il direttore della sala stampa vaticana affida a una nota editoriale, pubblicata dalla radio vaticana, il suo pensiero sulle dimissioni di Bendetto XVI. Si tratta, dice padre Federico Lombardi, di "un grande atto di governo della Chiesa, non tanto, come qualcuno pensa, perché Papa Benedetto non sentisse più le forze per guidare la Curia romana, quanto perchè affrontare oggi i grandi problemi della Chiesa e del mondo, di cui egli è più che consapevole, richiede forte vigore e un orizzonte di tempo di governo proporzionato a imprese pastorali di ampio respiro e non piccola durata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata