Dimissioni Papa, al via ultime 12 ore di pontificato per Benedetto XVI

Città del Vaticano (Vaticano), 28 feb. (LaPresse) - Conto alla rovescia in Vaticano per le ultime 12 ore di pontificato per Benedetto XVI, che dalle 20 di stasera sarà chiamato Papa Emerito o Romano Pontefice Emerito, rispettando la sua espressa volontà. Da quel momento Ratzinger vestirà la talare semplice bianca senza mantellina, mentre l'anello piscatorio e il suggello verranno distrutti. I documenti personali del Pontefice lo seguiranno nella residenza estiva e il resto delle carte andrà negli archivi vaticani. A dare simbolicamente avvio alla sede vacante, chiudendo l'era del Papa teologo, sarà l'ultimo picchetto della guardia svizzera davanti al palazzo apostolico di Castel Gandolfo.

L'ultimo "atto pubblico" del pontificato di Benedetto XVI sarà il saluto ai fedeli della dicesi di Albano dalla loggia del palazzo apostolico di Castel Gandolfo, previsto per le 17.30 circa di oggi, 28 febbraio. Lo ha annunciato nei giorni scorsi il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi. In base al calendario presentato dal gesuita e preparato dalla Prefettura della Casa pontificia, nel pomeriggio "alle16.55 il Papa lascia il palazzo apostolico vaticano accomiatandosi, con il picchetto delle Guardie svizzere, dal segretario di Stato, cardinale Tarcisio Bertone e dai superiori della segreteria, nel cortile di San Damaso".

"Benedetto XVI - ha detto Lombardi - si trasferirà poi in auto all'eliporto vaticano, dove verrà salutato dal cardinale decano Angelo Sodano. La partenza in elicottero è prevista poco dopo le 17, mentre l'arrivo è atteso un quarto d'ora dopo". Ad accogliere il Santo Padre, ci saranno il cardinale presidente del Governatorato vaticano Giuseppe Bertello, il segretario arcivescovo Giuseppe Sciacca, il vescovo di Albano Marcello Semeraro, il direttore delle Ville pontificie Saverio Petrillo, il sindaco Milvia Monachesi e il parroco della Parrocchia Pontificia di San Tommaso de Villanova di Castel Gandolfo don Pietro Diletti. A chiudere l'evento tra le 17.30 e le 18 un saluto ai fedeli, radunati nella piazza antistante il palazzo apostolico, dove giungeranno con le fiaccole in mano. Tutto verrà seguito in diretta dal Centro Televisivo Vaticano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata