Dieci persone intossicate da nube tossica nel savonese

Savona, 4 set. (LaPresse) - Dieci persone sono rimaste intossicate da una nube tossica nel savonese. E' accaduto nella tarda serata di ieri ad Albenga, al confine con Ceriale. L'origine della nube non è ancora stata identificata. Tre persone sono state portate all'ospedale Santa Maria di Misericordia ma sono state dimesse dopo circa un'ora e mezza, durante la quale sono state sottoposte a controlli alle vie respiratorie e agli occhi. Le altre persone sono state medicate in loco. A indagare sul fatto i vigili del fuoco di Albenga e la polizia. Secondo quanto riportano i vigili del fuoco nei rilevamenti è stato trovato un mucchio di scarti di agricoltura, nel quale sono stati trovati anche dei fitofarmaci. Il proprietario del terreno su cui è stato ritrovato il mucchio di rifiuti bruciati sarà denunciato. Tuttavia non sembra che questa sia l'origine della nube.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata