Diaz, Haidi Giuliani: Ma la morte di Carlo resta senza processo

Roma, 5 lug. (LaPresse) - "Posso dire che da qualche ora continuo a ricevere messaggi sia al telefono che per posta elettronica e molti sono persino sorpresi. Questo è grave. Un fatto di giustizia può sorprendere nel nostro Paese. Può sorprendere che i giudici abbiano riconosciuto responsabilità gravi dopo 11 anni". Lo ha detto Haidi Giuliani, la madre di Carlo Giuliani, il giovane ucciso da un carabiniere con un colpo di pistola nel corso del G8 di Genova, ai microfoni di SkyTg24, commentando la sentenza della Cassazione sui pestaggi della Diaz. "Questa - ha aggiunto - è una parte di giustizia, rimangono fuori moltissimi fatti di strada, molte violenze e vorrei ricordare che non è stato possibile avere un processo per l'uccisione di Carlo Giuliani. E scusate - ha proseguito con la voce rotta dall'emozione - se mi riferisco a fatti personali ma c'erano molti elementi che questo processo dovesse essere tenuto, moltissimi elementi. Per questa sera siamo contenti così".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata