Derby Roma-Lazio, sequestrati coltelli e accette a Ponte Milvio

Roma, 9 apr. (LaPresse) - Durante i tafferugli del derby Roma-Lazio, avvenuti ieri sera fuori dallo stadio Olimpico di Roma, sono stati sequestrati in zona Ponte Milvio, tra gli altri oggetti, due accette, otto coltelli a serramanico, due fuochi artificiali, cinque manici di piccone e uno striscione con la scritta 'As Roma Juden'. E' il bilancio della Questura, che ricorda che sono stati 4 gli arrestati, tifosi della Lazio, alcuni dei quali con precedenti specifici. Il questore di Roma Fulvio della Rocca ha disposto per tutti il divieto di assistere alle manifestazioni sportive per 5 anni, il massimo previsto dalla normativa. 'Daspo' per 2 anni anche un quinto fermato, un tifoso della Roma, in quanto trovato in possesso di 2 fumogeni. E al momento sono complessivamente 4 gli arrestati, 5 i sottoposti al divieto di assistere alle manifestazioni sportive (Daspo), oltre a 5 denunciati dalle forze dell'ordine. La Digos e la polizia scientifica, sin dalla serata di ieri, stanno esaminando i filmati a disposizione per individuare gli altri ultras che hanno partecipato agli scontri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata