Delitto Olgiata,al processo focus su intercettazioni dell'ex domestico

Roma, 29 set. (LaPresse)- Torna stamattina, davanti al gup romano Massimo Di Lauro, Winston Manuel Reyes, il filippino accusato della morte della contessa Alberica Filo della Torre, uccisa il 10 luglio 1991 all'Olgiata. L'ex domestico, che nel corso dell'interrogatorio ha confessato il delitto, è accusato di omicidio volontario e rapina impropria. Nell'udienza di oggi si parlerà delle bobine delle intercettazioni dell'imputato, risalenti a settembre del '91, in cui il filippino parlava con un amico chiedendo a chi rivolgersi per smerciare i gioielli rubati alla contessa: un anello e un collier. I nastri, rimasti negli archivi della procura di Roma, sono stati trascritti e tradotti solo alcuni mesi fa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata