Dalla Cassazione arriva stop ai referendum su voucher e appalti
Bloccate le procedure relative alle consultazioni

Stop della Cassazione ai referendum su voucher e appalti. L'Ufficio Centrale per il referendum ha sospeso con effetto immediato le operazioni relative alle consultazioni che riguardavano "l'abrogazione disposizioni limitative della responsabilità solidale in materia di appalti" e "l'abrogazione disposizioni sul lavoro accessorio", i cosiddetti voucher.
Il capo dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali del ministero dell'Interno - si legge sul sito del Viminale - ha conseguentemente diramato una circolare ai prefetti che dovranno darne  tempestiva comunicazione ai sindaci, ai segretari comunali, agli ufficiali elettorali ed ai presidenti delle commissioni e sottocommissioni elettorali circondariali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata