Da martedì torna il sole: le previsioni del 23 e del 24 ottobre
E calano ancora le temperature

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi, lunedì 23 ottobre

Nord: cielo velato al primo mattino su Veneto e Friuli Venezia Giulia con successive ampie schiarite e residui rovesci sulla Romagna in rapida attenuazione; sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree. Molte nubi su arco alpino centroccidentale, con nevicate al di sopra dei 1.500 metri.

Centro e sardegna: molte nubi su Sardegna centro occidentale e regioni adriatiche, con deboli piovaschi sull'isola, mentre Marche ed Abruzzo saranno interessate da rovesci e temporali diffusi. I fenomeni risulteranno nevosi a quote superiori ai 1.300 metri sulle aree appenniniche; fenomeni in graduale attenuazione dal pomeriggio. Ampi spazi di sereno già nel corso della mattinata sulle restanti aree.

Sud e Sicilia: nuvolosità compatta dal primo mattino su Campania meridionale, Molise, Puglia garganica e sui settori tirrenici di Basilicata, Calabria e Sicilia, con rovesci e temporali sparsi; poco nuvoloso sulle restanti zone. Dal pomeriggio estensione della nuvolosità compatta e dei fenomeni al resto della Puglia. Parziale attenuazione dei fenomeni dalla serata specie su Campania e Calabria.

Temperature: in flessione al centro sud, piu sensibile al meridione e sulle regioni del medio versante adriatico; stazionaria al nord.

Venti: da moderati a forti nord occidentali al centro nord con rinforzi di vento molto forte su Marche, Abruzzo e Sardegna. Venti di burrasca al meridione specie su Puglia, Calabria e Sicilia.

Mari: molto agitato il mare e il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia, il Tirreno meridionale, localmente lo Ionio e l'Adriatico centrale. Agitato il Tirreno centrale; molto mossi i restanti bacini. Dal pomeriggio moto ondoso in aumento sull'Adriatico meridionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata