Cyberspionaggio, spiati anche Renzi, Draghi e comandante Gdf
Arrestati oggi un ingegnere nucleare e la sorella

Tra i politici e i nomi di spicco spiati dall'ingegnere nucleare di 45 anni, Giulio Occhionero e la sorella Francesca Maria, 49 anni, entrambi residenti a Londra ma domiciliati a Roma, Matteo Renzi e il sito del Partito Democratico, ma anche Mario Draghi, Mario Monti, il comandante della Guardia di Finanza Saverio Capolupo.

Ai due sono stati intestati i reati di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico aggravato ed intercettazione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche. I due provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati eseguiti nell´ambito di un'indagine condotta Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma.   Nella lista degli account 'hackerati' figurano anche l'ex ministro Fabrizio Saccomanni, Piero Fassino, Ignazio La Russa, Mario Canzio, ex ragioniere generale dello Stato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata