Cuneo, accoltella madre e zia, poi minaccia il suicidio: arrestato

Milano, 12 nov. (LaPresse) - Ha cercato di uccidere la madre, poi si è scagliato contro la zia minacciando di suicidarsi. L'uomo, un 35enne con problemi psichiatrici accertati, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. E' quanto successo nella tarda serata di domenica a Pianfei, in provincia di Cuneo. La donna, accoltellata al torace, è ricoverata in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita. Meno grave la zia, ferita alle mani mentre cercava di difendersi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata