Cuba-Usa, Papa: Contenti per riavvicinamento,grazie a ambasciatori

Città del Vaticano, 18 dic. (LaPresse) - "Il lavoro dell'ambasciatore è un lavoro di piccoli passi, di piccole cose, ma che finiscono sempre per fare la pace, avvicinare i cuori dei popoli, seminare fratellanza fra i popoli. E questo è il vostro lavoro, ma con piccole cose, piccoline. E oggi tutti siamo contenti, perché abbiamo visto come due popoli, che erano allontanati da tanti anni, ieri hanno fatto un passo di avvicinamento. Ecco, questo è stato portato avanti da ambasciatori, dalla diplomazia. E' un lavoro nobile il vostro, tanto nobile". Lo ha detto Papa Francesco, parlando dei rapporti fra Usa e Cuba, incontrando gli ambasciatori di Mongolia, Bahamas, Dominica, Tanzania, Danimarca, Malaysia, Rwanda, Finlandia, Nuova Zelanda, Mali, Togo, Bangladesh e Qatar.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata