Crotone, la finanza sequestra 2210 prodotti contraffatti

Reggio Calabria, 5 sett. (LaPresse) - I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Crotone, in due distinte operazioni, hanno sequestrato 2.210 articoli recanti marchi contraffatti di note griffe o del tutto sprovvisti della marcatura della comunità europee In località Le Castella di Isola Capo Rizzuto, i militari hanno sequestrato 40 capi contraffatti (borse, occhiali, articoli di pelletteria), abbandonati da un venditore abusivo alla vista della pattuglia.

A Crotone, invece, nei confronti di un commerciante cinese, l'intervento operativo effettuato in un deposito ha permesso di sequestrare 2.170 articoli tra giocattoli, torce elettriche, cappellini, cosmetici, webcam per personal computer. I giocattoli ed i cappellini riproducevano marchi contraffatti di note griffe, mentre i restanti pezzi erano sprovvisti della marcatura di conformità ovvero riportavano il marchio palesemente contraffatto. Complessivamente i beni sequestrati ammontano ad un valore di 5.500 euro. Il titolare dell'attività commerciale è stato deferito alla procura della repubblica di Crotone per i reati di frode in commercio, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione, nonché dovrà rispondere delle violazioni amministrative.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata