Crollo Roma, il comandante dei vigili: "Non escludiamo altri distacchi"
"Se ci sono rischi di ulteriori crolli? Se stiamo qui e operiamo il rischio non è zero. Quanto sia elevato possiamo valutarlo continuando gli accertamenti e chiaramente dando una priorità all'attività di messa in sicurezza". Così Marco Ghimenti, comandante dei vigili del fuoco di Roma, che sta coordinando gli interventi sulla chiesa San Giuseppe dei Falegnami dove è crollato il tetto. "Non possiamo escludere che ci possano essere altri piccoli e medi distacchi altrimenti non avremmo creato una zona di rispetto. Dobbiamo lavorare su questo per evitare ulteriori crolli incontrollati", ha aggiunto Ghimenti.