Crollo ponte, oltre 1400 aziende danneggiate
Il crollo del Ponte Morandi di Genova dello scorso 14 agosto ha danneggiato direttamente o indirettamente 1432 aziende. Lo si evidenzia dalla mappatura compiuta, da Regione, Comune e Camera di Commercio. In particolare sono 40 le aziende che hanno subito danni diretti e si trovano nella zona rossa. Ieri intanto il nuovo scontro tra Autostrade per l'Italia e il governo. Il gruppo dei Benetton ha fatto sapere di aver rispettato tutti gli obblighi della concessione. "Indecenti", la replica dei ministri Toninelli e Di Maio