Crollo ponte Genova, bufera nella commissione
Bufera nella commissione ispettiva del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, che ha il compito di far luce sulle cause del crollo del ponte Morandi di Genova. Il professore Antonio Brencich ha rassegnato le dimissioni dopo le critiche per essere ispettore e allo stesso tempo firmatario del progetto di rifacimento degli stralli. Il ministro Toninelli ha deciso la revoca di Roberto Ferrazza, presidente della stessa commissione, "secondo ragioni di opportunità in relazione a tutte le istituzioni coinvolte in questa vicenda". All’organico verrà aggiunto Alfredo Principio Mortellaro, dirigente del Consiglio superiore dei lavori pubblici