Crollano le temperature da Nord a Sud: il meteo del 18-19 ottobre
Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia.

Nord: cielo sereno o poco nuvoloso a parte residua nuvolosità al mattino su Emilia Romagna e sulle coste di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Dal tardo pomeriggio transito di parziali velature ad iniziare dalla regioni nord-occidentali in estensione dalla sera a quelle orientali mentre nuove nubi basse interesseranno in serata il Friuli, e l'Emilia Romagna. 

Centro e Sardegna: piogge sparse su Marche meridionali in attenuazione pomeridiana e persistenza di fenomeni, anche localmente intensi, su Abruzzo in parziale attenuazione per fine giornata; ampi spazi di sereno su Toscana e nuvolosità variabile sul resto del centro ma con tendenza ad ampie aperture sulle coste del Lazio; nuvolosità irregolare a tratti intensa sulla Sardegna con residui piovaschi al mattino sul settore orientale. 

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto con piogge e temporali, meno probabili sule coste della Campania e Sicilia occidentale ma localmente anche intensi su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria ionica e settori meridionali ed orientali della Sicilia. Dalla sera attenuazione dei fenomeni su Puglia, Molise, Basilicata e zone interne della Campania.

Temperature: minime in lieve diminuzione al nord e sulle regioni tirreniche; in marcata diminuzione sulle restanti aree. Massime in forte diminuzione sulle regioni centrali adriatiche ed al sud; in diminuzione lieve sulle restanti regioni.

Venti: deboli variabili al nord con rinforzi da nord est sulle coste dell'alto Adriatico e da nord su Liguria di ponente; forti nord orientali sulle regioni del medio adriatico in attenuazione dal pomeriggio; da moderati a forti sud-orientali su Puglia, Calabria ionica e Sicilia orientale con ulteriori rinforzi sulle coste pugliesi e coste ioniche di Calabria e Sicilia tendenti ed intensificare fino a burrasca e ruotare da nord-est dal pomeriggio. Moderati settentrionali altrove con ulteriori rinforzi sulle coste orientali della Sardegna e dal pomeriggio sulle tutte le regioni meridionali.

Mari: molto mossi con moto ondoso in aumento fino a localmente molto agitato su stretto di Sicilia e Ionio; molto mossi gli altri mari meridionali; mossi i rimanenti bacini.

Le previsioni di domani

Nord: cielo nuvoloso per nuvolosità bassa su Emilia-Romagna centrorientale e prevalenza di spazi di sereno altrove a parte temporanei transiti di nubi poco significative.

Centro e Sardegna: molte nubi sulle regioni adriatiche dove ancora in mattinata sono probabili deboli rovesci specie sulle aree costiere e nell'immediato entroterra; bel tempo sulle restanti regioni, ma con locali addensamenti nuvolosi su Sardegna, Umbria orientale e settore appenninico di Toscana e Lazio.

Sud e Sicilia: qualche apertura su Campania settentrionale e settore meridionale dell'isola, mentre per il restante meridione ancora cielo per lo più molto nuvoloso o coperto con precipitazioni temporalesche associate in attenuazione su Puglia e Basilicata e persistenti e localmente intense su Sicilia tirrenica e Calabria, specie versante ionico.

Temperature: minime in calo sulla Val Padana e Sardegna centrorientale; in lieve aumento su arco alpino, Sicilia, Calabria e Puglia salentina; senza variazioni di rilievo sul resto della penisola; massime in tenue rialzo su appennino emiliano-romagnolo, Umbria, regioni centrali tirreniche, Abruzzo, Molise, Campania settentrionale e Sicilia; pressochè stazionarie altrove. 

Venti: deboli variabili al nord con locali rinforzi nord orientali su alto Adriatico; settentrionali da molto forti a burrasca su Calabria e Sicilia; moderati settentrionali altrove, con ulteriori, locali rinforzi sulle restanti regioni ioniche.

Mari: da molto mossi ad agitati basso Tirreno orientale, stretto di Sicilia e Ionio; da poco mosso a mosso il mar Ligure; da mossi a molto mossi i restanti bacini. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata