Crolla palazzina nel vicentino, sta bene anziano estratto da macerie

Vicenza, 22 lug. (LaPresse) - Qualche graffio e tanto spavento per l'anziano estratto vivo dalle macerie della propria abitazione sulle colline di Valdagno. L'uomo, 88 anni, è ricoverato in osservazione all'ospedale del comune del vicentino. Si è salvato solo perché al momento del crollo, avvenuto intorno alle 13, stava riposando in camera da letto. Le travi di legno crollate dal soffitto, spiegano gli inquirenti, hanno creato una sorta di 'capanna', proteggendolo. La moglie è riuscita a mettersi in salvo e a chiamare i soccorsi. Diversamente da quanto emerso in un primo momento, ad essere in ristrutturazione non era l'edificio coinvolto, una casa di montagna, ma un'area attigua. Sono in corso accertamenti per stabilire le cause del crollo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata