Crisi, Coldiretti: Domani velieri carichi di pesche nelle spiagge

Roma, 25 lug. (LaPresse) - Velieri di agricoltori domani, sabato 26 luglio, andranno all'arrembaggio della riviera romagnola, 'capitale' nazionale del turismo, dove distribuiranno un carico di pesche e nettarine ai turisti. E' l'iniziativa della Coldiretti con migliaia di produttori mobilitati per realizzare la più grande azione educativa mai realizzata sulla frutta nei luoghi delle ferie, a partire dal centro rivierasco che rappresenta un po' il simbolo della vacanza balneare, ma coinvolgendo anche altri luoghi lungo la Penisola.

Pesche e nettarine sbarcheranno sulle spiagge di Riccione portate dalle barche storiche 'Saviolina' (il più antico lancione da pesca dell'Adriatico) e 'Garbein' e sbarcate, con l'aiuto dei bagnini e dei loro mosconi, sulle spiagge delle zone Porto, piazzale Roma, piazzale Azzarita e piazzale San Martino, dove i produttori di Coldiretti con la collaborazione dei bagnini provvederanno a distribuirle ai turisti. Il programma prevede la partenza delle due navi cariche di frutta alle ore 8,30, dal Club Nautico di Riccione, in via D'Annunzio 4/a. Dalle ore 9 alle ore 10 le pesche verranno distribuite ai bagnanti nei luoghi previsti. "L'obiettivo è - rileva la Coldiretti - rilanciare i consumi, crollati di oltre il 30 per cento rispetto agli ultimi 15 anni per un quantitativo che nel 2014 è sceso addirittura ben al di sotto del chilo al giorno per famiglia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata