Cremona, arrestato ladro seriale: da due mesi era l'incubo di Soresina

Trovati nella sua abitazione pc, cellulari, bici e orologi rubati

Aveva ancora in casa la refurtiva, frutto di diversi furti commessi ad auto e abitazioni nella zona. I carabinieri di Cremona hanno arrestato un 26enne che da due mesi era l'incubo degli abitanti di Soresina. All'arrivo dei militari nella sua abitazione, lo hanno trovato chiuso in un armadio con il suo cane: per lui sono scattate le manette. In casa aveva pc, orologi, bicilette, cellulari e abiti, materiale rubato durante i furti commessi, gli ultimi proprio la notte precedente all'arresto.