Creavano falsi invalidi truffando Inps: diciassette arresti a Palermo

Palermo, 16 lug. (LaPresse) - Bastava rivolgersi a loro per ottenere, dietro pagamento di denaro, una pensione di invalidità, anche se non si avevano i requisiti per richiederla. A Palermo sono 17 le persone accusate a vario titolo di far parte dell'organizzazione, e nei loro confronti sono in corso di esecuzione altrettante misure cautelari messe in opera dai carabinieri.

Secondo gli inquirenti, per rendere più credibili le richieste dei 'falsi invalidi', venivano accompagnati presso le commissioni mediche da finte badanti a loro volta già indebitamente riconosciute invalide. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Palermo hanno consentito di accertare truffe ai danni dell'Inps per 1 milione e 500mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata