Costa Concordia, Porcellacchia: Fatti progressi significativi

Isola del Giglio (Grosseto), 17 lug. (LaPresse) - "Ci sono stati progressi significativi per quanto riguarda la sistemazione delle catene. Il cassone S12 ora è perfettamente collegato allo scafo con le 4 catene e i cavi". Lo ha detto Franco Porcellacchia, responsabile del progetto di rimozione della Costa Concordia, nel punto stampa a proposito del rigalleggiamento della nave all'Isola del Giglio.

"Rimangono ancora due catene da sistemare e 4 cavi da agganciare poi tutti i cassoni saranno sistemati e pronti a fornire la spinta necessaria al rigalleggiamento", ha aggiunto Porcellacchia spiegando che le maglie della catena hanno un diametro di 132 millimetri e il peso è olte 400 chili per un metro di catena. "Ci auguriamo - ha aggiunto l'ingegniere - che le altre due possano essere messe in posizione prima di quella che ci ha dato problemi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata