Costa Concordia, Galletti: Ottimisti su operazione, pensiamo a vittime

Isola del Giglio (Grosseto), 14 lug. (LaPresse) - "Noi abbiamo ipotizzato ogni evenienza, io mi aspetto che non ci sia neanche bisogno di mettere in atto tutte le misure di prevenzione che abbiamo pensato". Così il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, dalle 6 all'isola del Giglio per l'operazione di galleggiamento della nave Costa Concordia, partita questa mattina. "Il primo pensiero è il ricordo delle vittime", ha detto il ministro che ha subito aggiunto: "Ora che siamo al clou c'è anche un po' di orgoglio". "Vedo - ha spiegato - gente molto motivata, molta tecnologia e molta voglia di dimostrare che l'Italia è in grado di farcela".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata