Cosenza, sequestro di 5 milioni di articoli natalizi pericolosi

Cosenza, 24 dic. (LaPresse) - I finanzieri del comando provinciale della guardia di finanza di Cosenza, nell'ambito di interventi finalizzati a prevenire la commercializzazione di prodotti nocivi o pericolosi per la salute, hanno sequestrato, in occasione delle festività natalizie, oltre 5 milioni di luci di Natale e altri articoli, destinati alla libera vendita, carenti nei contenuti informativi e pericolosi per il consumatore o contraffatti.

L'operazione, denominata China-Christmas, si è sviluppata a seguito del quotidiano controllo del territorio effettuato dai militari ed è stata finalizzata a contrastare l'illecita commercializzazione di prodotti pericolosi e insicuri in coincidenza con le festività. Nel corso degli interventi i finanzieri hanno individuato migliaia di luminarie natalizie, destinate alla vendita, in violazione delle prescrizioni di sicurezza e trasparenza a tutela del consumatore.

I beni sequestrati sono risultati potenzialmente pericolosi per l'eventuale acquirente esposto a rischio di incidenti a causa dell'inidoneità dei prodotti all'uso e, in particolare, per il possibile surriscaldamento delle guaine protettive delle luminarie natalizie. Altri articoli, in particolare stickers raffiguranti personaggi di fantasia e accessori d'abbigliamento, sono risultati contraffatti in quanto recanti illegittimamente marchi registrati di note case produttrici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata