Cosenza, rapina a mano armata e a volto scoperto: un arresto

Reggio Calabria, 25 ott. (LaPresse) - Armato di un taglierino ha cercato di farsi consegnare i soldi da un passante. E' successo a Cetraro, nel cosentino, dove i carabinieri della locale stazione della compagnia di Paola hanno arrestato per rapina a mano armata un uomo del posto, pregiudicato, disoccupato. Il rapinatore, a volto scoperto, si è avvicinato a un uomo della zona e lo ha minacciato con un taglierino di farsi consegnare tutti i soldi che aveva nella sua disponibilità. La vittima, impaurita ha consegnato il danaro contante in suo possesso. Il rapinatore ottenuto il danaro si è immediatamente allontanato. I militari dell'arma hanno ricostruito i fatti e sono risaliti nel giro di poche ore a individuare l'autore della rapina. Le successive perquisizioni, personale e domiciliare, hanno consentito ai militari di ritrovare la refurtiva e di restituire il tutto al legittimo proprietario. Il rapinatore è stato arrestato e condotto al carcere di Paola. Dovrà rispondere di rapina aggravata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata