Corruzione, inchiesta 'Buche d'Oro': 9 arresti all'Anas di Catania

Terzo provvedimento cautelare emesso nell'ambito dell'operazione che ha già portato all'emissione di altre 9 misure restrittive

Nove persone sono finite in manette a Catania con l’accusa di corruzione perpetrata nell’esecuzione di lavori di rifacimento delle strade affidati all’Anas (Area Compartimentale di Catania) nonché nella sostituzione di barriere incidentate e nella manutenzione delle opere in verde lungo le medesime arterie. Si tratta della terza misura restrittiva adottata dall’Autorità Giudiziaria, nell’ambito dell’Operazione “Buche d’Oro”, condotta dal Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria di Catania che ha già portato all’emissione di 9 misure cautelari personali e al controllo di appalti per milioni di euro.