Corruzione, 15 arresti a Guidonia: tra loro amministratori comunali
I reati ipotizzati sono corruzione, peculato e falso.

Oltre 160 finanzieri del comando provinciale di Roma stanno eseguendo 15 ordinanze di custodia cautelare, 12 in carcere e 3 ai domiciliari, emesse dal gip del Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica di Tivoli, ed effettuando numerose perquisizioni a Roma e nel Lazio nell'ambito di un'operazione denominata 'Ragnatela', condotta nei confronti di un'organizzazione criminale radicata nel Comune di Guidonia Montecelio e dedita a reati contro la pubblica amministrazione. I destinatari dei provvedimenti sono dirigenti e amministratori comunali, imprenditori e professionisti. I reati ipotizzati sono corruzione, peculato e falso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata