Coronavirus, Zaia: Casi in aumento, da oggi siamo in fase limbo

Milano, 30 giu. (LaPresse) - "Non siamo più nella fase 2, siamo entrati nella fase 'limbo'. O andiamo avanti o andiamo indietro. Inauguriamo questa nuova fase in cui ognuno di noi deciderà se vuole andare allo schianto o cercare di salvare la propria vita e quella degli altri cittadini. Perchè la fase della convivenza ormai l'abbiamo vissuta, è iniziata il 18 maggio e finisce con oggi con 8 casi in più e 35 isolati. Bisogna aprire un piccolo 'warning' con la crescita dei casi di oggi". Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, nel corso dell'odierno punto stampa sull'andamento del contagio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata