Coronavirus, sindaco Bologna: Aggressione razzista a bambino italo-cinese

Milano, 6 feb. (LaPresse) - "Ho saputo di un gravissimo, intollerabile, episodio accaduto a un bambino di 11 anni italiano di origine cinese, di cui ho informato il questore. Un'aggressione teppistica a sfondo razzista da parte di alcuni ragazzi che hanno insultato e spintonato il bambino colpevole solo di avere origini cinesi. Per fortuna il bimbo non si è fatto male". Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook il sindaco di Bologna Virginio Merola.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata