Coronavirus, si fermano i Tar fino al 22 marzo

Milano, 9 mar. (LaPresse) - Il coronavirus ferma anche la giustizia amministrativa. Fino al 22 marzo le udienze pubbliche e camerali dei procedimenti pendenti presso gli uffici della giustizia amministrativa sono rinviate d'ufficio, si legge in una nota del Consiglio di Stato. Dunque nessuna udienza sarà celebrata. "Si tratta - si legge nella nota - di una misura drastica ma necessaria al fine di consentire, su tutto il territorio nazionale, comportamenti coerenti con gli obiettivi di contenimento del virus in questa prima fase in cui ci si attende il picco epidemiologico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata