Coronavirus, report Iss: Segnali maggiore trasmissione in famiglia

Milano, 11 set. (LaPresse) - "Sebbene la circolazione nel periodo estivo sia avvenuta con maggiore frequenza nelle fasce di età più giovani, in un contesto di avanzata riapertura delle attività commerciali (inclusi luoghi di aggregazione) e di aumentata mobilità, ci sono ora segnali di una maggiore trasmissione sul territorio nazionale in ambito domiciliare/familiare con circolazione anche in persone con età più avanzata". Lo si legge nel report sul coronavirus a cura del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità con dati relativi alla settimana che va dal 31 agosto al 6 settembre.

"Le dinamiche di trasmissione - si sottolinea - si mantengono estremamente fluide: si continuano ad osservare gli effetti di focolai associati ad attività ricreative sia sul territorio nazionale che all'estero già osservati nelle settimane precedenti a cui si associa da questa settimana un ulteriore aumento della trasmissione in ambito familiare/domestico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata