Coronavirus, report: Età media 40 anni, incidono focolai e casi importati

Milano, 6 ago. (LaPresse) - "L'età mediana dei casi diagnosticati nell'ultima settimana è ormai intorno ai 40 anni; questo è in parte dovuto alle caratteristiche dei focolai che vedono un sempre minor coinvolgimento di persone anziane, in parte ad un aumento tra i casi importati e in parte all'identificazione di casi asintomatici tramite screening e ricerca dei contatti in fasce di età più basse. Questo comporta un rischio più basso nel breve periodo di un possibile sovraccarico dei servizi sanitari". Lo si legge nel report settimanale delle Regioni sul coronavirus a cura della cabina di regia, con ministero della Salute e Istituto superiore di sanità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata