Coronavirus, paziente 1: Si può guarire, fondamentale stare a casa

Milano, 23 mar. (LaPresse) - "E' difficile dopo questa esperienza fare un racconto di quello che mi è successo. Mi hanno raccontato che per 18 giorni sono stato in terapia intensiva. Le persone devono capire che è fondamentale stare in casa. Non sappiamo chi può essere contagioso. Io sono stato fortunato perché sono stato curato. Da questa malattia si può guarire". Così Mattia, il paziente 1 lodigiano del coronavirus, in un messaggio audio inviato alla Regione Lombardia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata