Coronavirus, partecipano a corteo funebre: 48 denunciati nell'Agrigentino

Agrigento, 10 mar. (LaPresse) - Nel primo pomeriggio di ieri ai carabinieri della stazione di Porto Empedocle (AG) è stato segnalato che, in violazione al decreto emesso dal presidente del Consiglio dei ministri per arginare la diffusione del coronavirus, fosse in corso un corteo funebre a piedi lungo le vie del paese, in direzione del cimitero. I carabinieri hanno identificato e denunciato 48 persone per violazione degli obblighi imposti dall'autorità. Adesso nei loro confronti sarà aperto un procedimento penale presso la Procura della Repubblica di Agrigento per un reato per il quale è previsto l'arresto fino a 3 mesi. L'intervento si inserisce in un forte giro di vite disposto dal comando provinciale di Agrigento finalizzato al rispetto di tutte le prescrizioni disposte dal governo per limitare la diffusione del virus.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata