Coronavirus, Papa: Puntare su conversione ecologica e creatività

Cernobbio (Como), 4 set. (LaPresse) - "Cristo invitava i suoi ascoltatori, e oggi tutti noi, a non fermarsi all'aspetto esterno dei fenomeni, ma a discernere saggiamente i segni dei tempi. A tal fine, due sono le componenti da considerare: la conversione e la creatività". Così Papa Francesco nel messaggio inviato al Forum 'The European House-Ambrosetti' appena iniziato a Cernobbio (Como) ."Da un lato - ha sottolineato - si tratta di vivere una 'conversione ecologica', per poter rallentare un ritmo disumano di consumo e di produzione, per imparare a comprendere e a contemplare la natura, a riconnetterci con il nostro ambiente reale. Puntare a una riconversione ecologica della nostra economia, senza cedere all'accelerazione del tempo, dei processi umani e tecnologici, ma tornando a relazioni vissute e non consumate. Dall'altro lato, siamo chiamati a essere creativi, come gli artigiani, forgiando percorsi nuovi e originali per il bene comune". "E si può essere creativi solo se capaci di accogliere il soffio dello Spirito, che spinge a osare scelte mature e nuove, spesso audaci, facendoci uomini e donne interpreti di uno sviluppo umano integrale a cui tutti aspiriamo. È la creatività dell'amore a poter ridare senso al presente per aprirlo a un futuro migliore", ha sottolineato il Pontefice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata