Coronavirus, Papa ai giovani: Non lasciate soli gli anziani

Milano, 26 lug. (LaPresse) - "Nella memoria dei Santi Gioacchino e Anna, i nonni di Gesù, vorrei invitare i giovani a compiere un gesto di tenerezza verso gli anziani, soprattutto i più soli, nelle case, nelle residenze, che da tanti mesi non vedono i loro cari. Cari giovani, ognuno di questi anziani è vostro nonno, non lasciateli soli: con telefonate, videochiamate, e dove possibile nel rispetto delle norme sanitarie andateli a trovare. Loro sono le nostre radici, e un albero staccato dalle radici non dà frutti. Un poeta della mia patria dice che quello che un albero ha di fiorito lo deve a quello che ha di sotterrato". Lo ha detto Papa Francesco al termine dell'Angelus in piazza San Pietro, chiedendo poi ai presenti un applauso per tutti gli anziani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata