Coronavirus, Papa a Onu: Garantire accesso vaccini, privelgiare poveri

Città del Vaticano, 25 set. (LaPresse) - "La pandemia ha evidenziato l'urgente necessità di promuovere la salute pubblica e soddisfare il diritto di tutti alle cure mediche di base. Pertanto, rinnovo la chiamata a i decisori politici e il settore privato ad adottare misure appropriate per garantire l'accesso ai vaccini Covid-19 e alle tecnologie essenziali necessarie per servire il malato. E se bisogna privilegiare qualcuno, quello è il più povero, il più vulnerabile, quello che di solito sono discriminati per non avere potere o risorse economiche". Lo dice Papa Francesco, nel suo videomessaggio in occasione della 75esima sessione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata