Coronavirus, investe finanzieri a posto di blocco nel Comasco: arrestato

Como, 21 apr. (LaPresse) - Non si ferma al posto di controllo e investe due finanzieri. E' successo a Lurate Caccivio, in provincia di Como, quando una pattuglia della guardia di finanza della compagnia di Olgiate Comasco, in servizio di vigilanza sull'osservanza delle misure per il Covid-19, ha intimato l'alt a una vettura con a bordo due giovani italiani in transito lungo la statale Varesina. Il conducente del veicolo, alla vista della pattuglia, non ha rispettato l'alt e ha accelerato. È scattato inseguimento lungo le vie di Lurate Caccivio, che si è concluso poco dopo sulla SS342, quando i militari hanno superato il veicolo e bloccato la carreggiata di marcia. Il conducente, vedendo i finanzieri scendere dal veicolo e avvicinarsi, ha prima speronato l'auto e poi ingranato la retromarcia trascinando i militari sull'asfalto per alcuni metri. Il giovane si è poi allontanato per far perdere le proprie tracce all'interno del paese di Lurate Caccivio. L'uomo è stato poi individuato nella propria abitazione e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, omissione di soccorso, lesioni personali e danneggiamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata