Coronavirus, in Calabria zona rossa nella frazione di Messignadi

Reggio Calabria, 29 ago. (LaPresse) - Messignadi, frazione di Oppido Mamertina, nella città metropolitana di Reggio Calabria, è stata dichiarata zona rossa da un'ordinanza della governatrice Jole Santelli dopo che nel corso dell'attività di contact tracing sono stati individuati 13 soggetti positivi al coronavirus, tutti lì residenti, alcuni dei quali già sintomatici. Dalle ore 00.01 del 30 agosto è fatto divieto di accesso e uscita dall frazione, tranne che per gli operatori sanitari e le forze dell'ordine, e sono sospese tutte le attività commerciali e produttive, a eccezione di quelle ritenute essenziali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata