Coronavirus, Guerra: No cadute immagine per Oms, Usa parte processo decisionale

Roma, 15 apr. (LaPresse) - "L'agenzia non ha avuto una caduta di immagine, il Regno Unito ha donato 200 milioni di sterline pochi giorni fa", quindi "attenzione a quello che diciamo, perché anche gli Usa sono parte del processo decisionale". Lo dice Ranieri Guerra, componente dell'Organizzazione mondiale della sanità, durante il punto stampa quotidiano, alla Protezione civile, sull'emergenza coronavirus, rispondendo alla domanda dei cronisti sull'annuncio del presidente Usa, Donald Trump, di voler sospendere il sostegno all'Organizzazione mondiale della sanità per aver "fallito" nella partita contro il Covid-19.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata